ren: Consob, comune di Parma detiene quota del 6,602%


PRMA 15 APRILE –A seguito del trasferimento della nuda proprieta’ relativa all’1,711% di azioni Iren alla societa’ controllata Parma Infrastrutture Spa, con mantenimento in capo al comune di Parma, dallo scorso 5 aprile quest’ultimo controlla una partecipazione del 6,602% in Iren, l’utility nata dalla fusione tra Enia e Iride.Lo si legge nelle odierne comunicazioni societarie rese alla Consob, da cui si apprende anche che il 6,128% di tale partecipazione e’ detenuto in usufrutto, mentre il restante 0,474% e’ di proprieta’.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet