Gas Plus: perdita 9 mesi di 10,42 mln (+0,29 mln 9 mesi 2010)


parma 15 novembre -Nei primi nove mesi dell’anno, Gas Plus ha riportato una perdita netta di 10,42 milioni di euro (utile di 0,29 mln nei 9 mesi del 2010) e un fatturato consolidato in crescita a 559,07 milioni (312,24 mln).L’effetto negativo sul risultato netto del periodo, spiega una nota, e’ attribuibile all’andamento dell’attivita’ di commercializzazione all’ingrosso ed e’ stato amplificato dalle modifiche introdotte dalla manovra fiscale estiva alla Robin Tax che ha generato componenti negative straordinarie per oltre 5 milioni a seguito dell’adeguamento alle nuove aliquote della fiscalita’ differita accantonata nei precedenti esercizi e della fiscalita’ corrente dei primi nove mesi del 2011.L’Ebitda e’ invece cresciuto a 20,33 mln (19,06 mln), mentre l’Ebit e’ diminuito a 1,45 mln (4,04 mln). Migliora, infine, la posizione finanziaria netta, ora pari a 234,91 milioni.Per quanto riguarda i prossimi mesi, Gas Plus si attende margini in miglioramento, in particolare grazie al riequilibrio economico dell’attivita’ di commercializzazione all’ingrosso gia’ a partire dal quarto trimestre 2011 con completa ridefinizione del portafoglio delle attivita’ commerciali, uscita dal trading, riduzione dei volumi venduti in segmenti a scarsa marginalita’ ed aumento di peso dell’equity gas.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet