MUTTI- ORO ROSSO CHE VALE “GRANDI NUMERI”


PARMA 15 OTTOBRE Il pomodoro continua a essere un business “grandi numeri” per la Mutti di Parma: in settembre l’azienda oarmense registra un incremento del 19% nelle vendite (totale azienda) con le quote tutte in forte crescita rispetto all’anno precedente: concentrato +2%, polpa + 3,9% e passata +2,1% (dati Iri).Il trend positivo e’ frutto di investimenti nell’ultimo triennio (2010-2012 ndr) per oltre 20 milioni di euro. A livello occupazionale c’è un aumento dal 2010 a oggi del 20% dei dipendenti a tempo indeterminato e del 40% della manodopera stagionale impiegata durante la campagna e assunta con regolare contratto a termine. Grazie alla campagna agraria 2012, che si è conclusa proprio qualche giorno fa, l’azienda ha ritirato e avviato alla trasformazione 1.800.000 quintali di pomodoro.Nella stagione agraria 2012, è stata avviata una sperimentazione con un innovativo servizio di gestione dell’irrigazione in 20 aziende agricole conferenti. Confrontando i dati rilevati dalle aziende agricole “guidate” con i risultati provenienti da quelle “non guidate”, si evidenzia un risparmio di acqua che arriva fino al 30%. E’ un primo passo improtante verso l’obiettivo fissato per il 2015.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet