Parmalat: Poletti, Legacoop non partecipa a cordata


parma 13 aprile – In riferimento al contenuto di alcuni articoli pubblicati sui quotidiani di oggi, relativi alla partecipazione di Granarolo alla cordata che dovrebbe acquisire Parmalat, il Presidente di Legacoop, Giuliano Poletti, ha rilasciato la seguente dichiarazione:“Legacoop è un’associazione che rappresenta oltre 14.000 cooperative e non svolge alcuna attività economica, imprenditoriale o finanziaria che, peraltro, le sarebbe preclusa da un’esplicita disposizione legislativa. È quindi privo di fondamento reale affermare che Legacoop sarebbe presente nell’azionariato di Granlatte, la cooperativa di allevatori che controlla Granarolo, e che contribuirebbe con propri asset ed equity ad un’eventuale Opa finalizzata ad acquisire la maggioranza del pacchetto azionario di Parmalat.Mi preme inoltre ricordare che la cooperativa Granlatte, in quanto aderente sia a Legacoop che a Confcooperative, è un’espressione unitaria del mondo produttivo cooperativo che ha consentito un’efficace tutela degli interessi degli allevatori soci, in uno spirito di condivisione di valori e di strategie che, più di recente, si è concretizzato nella scelta di dare vita all’Alleanza delle Cooperative Italiane.Il nostro auspicio è che si determinino le condizioni affinché Granlatte possa giocare un ruolo importante per il futuro di Parmalat, continuando così a svolgere con ancora maggiore efficacia la propria attività di tutela e di valorizzazione del prodotto italiano e degli allevatori soci”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet