Barilla, non abbiamo fretta per grandi acquisizioni


PARMA 13 DICEMBRE “Certamente non abbiamo fretta di fare grandi acquisizioni”. Lo ha affermato Guido Barilla, presidente della Barilla di Parma ‘, in un’intervista rilasciata al Financial Times nella quale nega le voci che Barilla stava considerando una combinazione con Parmalat. “La rinascita di Parmalat e’ stata abbastanza miracolosa. Ma no, non abbiamo mai parlato con loro e non ci interessa”, spiega Barilla. Sull’unica grande acquisizione, la tedesca Kamps, il commento e’ che “la Germania e’ una storia sfortunata. Ma il business adesso e’ stabile e lo teniamo. Dobbiamo essere forti in Europa, perche’ e’ un solo Paese”. La Barilla non e’ interessata alla quotazione in Borsa. La societa’ probabilmente passera’ ai 7 figli di Guido e degli altri fratelli. “Un altro problema della quotazione e’ che si perde la liberta’ e non puoi piu’ adottare un approccio a lungo termine per il business. Prendiamo la nostra espansione nel mercato statunitense. Abbiamo iniziato da zero e abbiamo impiegato 10 anni per diventare i leader del mercato statunitense della pasta. Gli azionisti avrebbero aspettato cosi’ tanto per per ottenere risultati?”, conclude Barilla.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet