Parma Alimentare con 16 aziende all’ Anuga di Colonia


PARMA 12 OTTOBRE Si conclude oggi Anuga, la più grande vetrina mondiale del settore alimentare e delle bevande che ogni due anni apre i battenti in Germania, nel quartiere fieristico di Colonia. 
A rappresentare il sistema agroalimentare della provincia di Parma c’è la collettiva «Parma Alimentare», che coordina la presenza di 16 aziende del territorio. Il salone è considerato il primo al mondo per l’ampia offerta e l’alto grado di innovazione: ogni due anni la passerella del food di Anuga riceve le visite dei più importanti decision-maker confermandosi luogo d’incontro importante per gli operatori del settore e il suo forte carattere internazionale, grande stimolo per le esportazioni.Da tempo l’Italia è il Paese più rappresentato della fiera: Anuga 2011 conta ben 1.038 espositori italiani sui 6500 totali diventando, per l’edizione di quest’anno, il Paese partner. Saranno infatti numerose le iniziative di comunicazione che vedranno il nostro Paese protagonista indiscusso: tra le altre una serata dedicata alla cucina italiana alla quale prenderanno parte oltre 500 buyer internazionali che potranno ammirare spettacoli di show-cooking dal vivo.Fra i 10 saloni tematici in cui è organizzata Anuga, lo spazio più significativo ed esteso è dedicato al settore Fine Food dove trova spazio anche la vetrina della collettiva Parma Alimentare, all’interno di un nuovo allestimento caratterizzato dalle più suggestive immagini dei paesaggi del nostro territorio e dei nostri prodotti tipici che faranno da cornice alle degustazioni delle specialità offerte dalle nostre aziende e dal Consorzio dei Vini dei Colli di Parma. Nei cinque giorni di fiera sarà allestita un’area cucina dove gli chef Enrico Bergonzi – Ristorante Al Vedel, Filippo Cavalli – Osteria dei Mascalzoni, Fabio Romani – Ristorante Romani (Parma Restaurant’s Quality Club) proporranno il meglio della tradizione gastronomica locale (Hall 11.2 – E048/ E050).«È crescente la soddisfazione con cui prendiamo parte alla manifestazione di Colonia – ha dichiarato Alessandra Foppiano, Executive Manager del Consorzio – considerando anche la crescente adesione del mondo imprenditoriale alla nostra collettiva. Anuga rappresenta per noi un appuntamento storico che consolida e rafforza le opportunità di connessione commerciale col tessuto economico tedesco, secondo mercato per il nostro export, oltre ad essere una concreta vetrina mondiale in considerazione dei 150mila visitatori provenienti da 180 Paesi. Da qui la volontà del sistema. Da qui la nostra ferma volontà, sostenuti da Camera di Commercio ed Unione Parmense degli Industriali, di essere al fianco delle Aziende per presentare i prestigiosi marchi imprenditoriali e l’inscindibile immagine del nostro territorio».

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet