Crescita a due cifre per il Fidenza Village


FIDENZA 1 SXETTEMBRE SEMESTRE IN crescita a due cifre per il Fidenza Village, l’unico outlet italiano del Gruppo Value Retail: al 30 giugno 2011 ha registrato un incremento del 12% sia del fatturato che del numero di visitatori rispetto all’anno precedente.
Per quanto riguarda il gruppo Value Retail (leader nella progettazione e gestione di outlet di lusso che in Europa conta nove «Chic Outlet Shopping Village» che ospitano oltre 900 boutique), ha incrementato il fatturato nell’arco dei primi sei mesi del 2011 di oltre il 17% rispetto allo stesso periodo del 2010. Nello stesso periodo, il numero dei visitatori nei nove villaggi ha registrato un incremento del 9% rispetto al 2010. Interessanti i dati se riferiti alla provenienza dei visitatori: sono aumentate dell’86% le presenze dei russi, del 196% quelle dei cinesi e del 107% quelle dal Sud Est Asiatico.
Per il Fidenza Village il dato relativo alla spesa per visitatore risulta in leggero incremento rispetto ai valori del 2010. Da rilevare, in particolare, l’incremento del 75% delle presenze dei visitatori extraeuropei.
Il dato delle vendite per metro quadro risulta superiore del 10% rispetto all’anno precedente. Si tratta – spiega una nota del Gruppo – «di un’ulteriore conferma del forte trend di crescita per Fidenza Village nel 2011».
Scendendo nel dettaglio, l’andamento positivo delle vendite nelle prime settimane dei saldi ha fatto registrare nel mese di luglio un notevole incremento del fatturato (+29% rispetto allo stesso periodo del 2010) e del numero dei visitatori (addirittura +48%).
Dal 2010 a oggi sono stati inaugurati sei nuovi punti vendita: Fossil, Michael Kors, Braccialini, Jeckerson, Elisabeth Hurley, Zu-Elements e altre nuove boutiques sono attese al Fidenza Village nei prossimi mesi.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet