Power energia, 2014 bilancio positivo


Nonostante la pesante crisi economica, purtroppo proseguita anche l’anno scorso, Power Energia ha chiuso il 2014 con un bilancio decisamente positivo. La cooperativa promossa da Confcooperative ha visto infatti la propria base sociale sfiorare quota 840 soci (+40% rispetto all’anno precedente) ed ha fornito energia elettrica a 791 utenti, dei quali 738 soci (+64%).
In aumento anche i siti produttivi, passati da 1.285 a 1.798 (+39%), per una fornitura complessiva di oltre 111 milioni di kilowattora (+29% rispetto agli 86,4 milioni del 2013), di cui più di 105 milioni erogati a soci della cooperativa. Per quest’anno l’obiettivo è arrivare ad oltre 1.000 imprese socie.
Durante il 2014 Power Energia ha poi registrato un sensibile incremento della fornitura di gas metano, passata da 1.396.000 a 3.530.000 metri cubi (+152% rispetto all’anno precedente), erogati a 152 clienti (+120%) con la previsione di chiudere il 2015 con oltre 200 imprese servite.
Per quanto riguarda il fatturato della cooperativa, nell’ultimo esercizio è passato da 15,6 a 20,9 milioni di euro e l’obiettivo per il 2015 è raggiungere i 25 milioni.
“Anche nel 2014 – sottolinea il presidente Cristian Golinelli – Power Energia ha consolidato il proprio trend di sviluppo grazie ai prezzi vantaggiosi e al servizio di assistenza post vendita personalizzato, plus decisamente importanti soprattutto in un periodo di pesante crisi economica come quello attuale”.
“La maggior parte dei nostri 839 soci – prosegue Golinelli – sono cooperative, di varie dimensioni ed operanti nei più importanti settori imprenditoriali (dall’agricoltura all’industria, dal terziario avanzato ai servizi socio-sanitari) sull’intero territorio nazionale. A suggellare questo legame societario cooperativo e lo scopo mutualistico raggiunto, così come in altri anni, anche quest’anno l’Assemblea ha deliberato il ristorno di parte degli utili ai soci utenti”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet