Pmi, nel commercio a Modena ricavi sotto la media


MODENA, 15 MAR. 2013 – Se nel 2012, a livello nazionale, le piccole e medie imprese attive nel settore del commercio hanno fatto segnare un calo dei ricavi pari al 3,1 per cento, nel modenese è andata ancora peggio. L’Osservatorio Economico di Confesercenti Modena ha registrato una flessione del 3,4 per cento rispetto al 2011, a conferma che il nostro territorio sta subendo la crisi con accenti ancora più drammatici, perché le conseguenze del sisma pesano anche sui consumi. In maggiore sofferenza il settore extra alimentare, dagli arredi agli elettrodomestici all’abbigliamento. Ma vanno male anche ristorazione, pubblici esercizi e intermediazione, mentre l’unico settore a tenere è l’ingrosso. A livello territoriale, sono sotto la media della provincia Carpi, Frignano e Modena città. Stanno meglio, invece, Vignola e Terre dei Castelli.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet