Play, Modena capitale del gioco ludico


Con la nona edizione di Play, Modena si afferma come capitale del gioco. Dal 31 marzo al 2 aprile i padiglioni di Modena Fiere si trasformano nella più grande ludoteca d’Italia: 400 eventi, 1800 tavoli per giocare fedeli al motto del festival “entra, scegli e gioca”. La fiera avrà anche in anteprima mondiale la prima escape room tripla “Titanic 2099”. Il festival, che quest’anno celebra anche i 2200 anni di fondazione dell’antica “Mutina”, vanta un ricco programma “fuorisalone”.

La storia si mette in gioco, e il gioco è inevitabilmente storico: il weekend di Play, al quale Modena Fiere si sta preparando, avrà come ospite speciale la storia della città. Un preludio interattivo a un grande evento diffuso sui 2.200 anni di storia della città di Modena, definita “Splendidissima” da Cicerone in persona e al centro di una vicenda politica e militare nota in tutto il mondo: l’ascesa al potere di Giulio Cesare.
Dal 31 marzo al 2 aprile il “fuorisalone” del gioco invaderà l’intera città.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet