Pizzarotti si divide in due e pensa alla Borsa


10 LUG. 2012 – Attività che spaziano dall’energia agli ospedali alle tratte autostradali. E’ il comparto "concessioni" della Pizzarotti, società con base a Parma e a conduzione familiare. In un’intervista a Affari & Finanza di Repubblica, il vicepresidente Michele Pizzarotti ha parlato delle prossime mosse del gruppo. La separazione è stata decisa, ha spiegato, "perché le concessioni sono diverse dal settore delle costruzioni per le competenze manageriali che richiedono e per l’ammontare di equity necessaria a sostenerle. Inoltre in questo modo si avrà una più chiara rappresentazione della situazione patrimoniale dell’azienda. Tutto ciò premesso, una volta perfezionato lo scorporo, siamo aperti a valutare l’ingresso di un partner finanziario, che abbia voglia di condividere rischi e ritorni, lasciando a noi la gestione di questo portafoglio di attività che spaziano dall’energia agli ospedali alle tratte autostradali".[Leggi qui l’intervista completa]

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet