Più Lufthansa al Marconi.Sei nuovi voli per Berlino


BOLOGNA, 2 APR. 2012 – Ci sono 25 anni di partnership con Lufthansa e l’apertura del nuovo aeroporto berlinese "Willy Brandt" da festeggiare. Ecco perché, a partire dal 25 marzo, dal Marconi di Bologna partiranno sei nuovi collegamenti diretti per Dusseldorf e, dal 3 giugno, altrettanti per la capitale tedesca. Un’iniziativa che rafforzerà ulteriormente la presenza della seconda compagnia europea  – e settima nel mondo per passeggeri per chilometro trasportati – nello scalo del capoluogo emiliano. I nuovi voli – tutti i giorni tranne il sabato – si aggiungono a quelli per Monaco e Francoforte. "Questo conferma – ha detto Thomas Eggert, dg Lufthansa Italia – l’importanza strategica di questo aeroporto, che è tra i nostri primi cinque italiani per passeggeri trasportati". Nel 2011, infatti, le persone che hanno volato da Bologna per la Germania sono state 230 mila. Con le nuove tratte, si aggiungeranno duemila posti a settimana. Quello con Lufthansa è "un rapporto ben collaudato", per Giada Grandi, presidente del Marconi. "Ma ancora molto giovane nella voglia di fare e di continuare ad offrire opportunità insieme". Bruno Filetti, presidente della Camera di Commercio di Bologna, ha ricordato che "la Germania è il primo partner commerciale per le nostre imprese: con Lufthansa potranno essere presenti dove la competizione si sta sviluppando".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet