Piquadro, fatturato consolidato a 67,2 milioni


Si è chiuso con un un fatturato consolidato di 67,2 milioni di euro, in aumento del 6,6% rispetto ai 63,05 milioni dell’anno precedente, l’esercizio fiscale 2014/2015, chiuso il 31 marzo, di Piquadro, società bolognese quotata a Piazza Affari, attiva nella produzione e distribuzione di articoli di pelletteria. Dal punto di vista geografico, spiega una nota, i ricavi del gruppo al 31 marzo hanno evidenziato un incremento del 11,8% sul mercato italiano, che rappresenta il 75,7% del fatturato totale. Sul mercato europeo è stato registrato un fatturato di 11,7 milioni, in calo del 7,6% rispetto all’anno 2013/2014 a causa della contrazione degli ordini da parte di Russia e Ucraina. Al netto di questi due mercati, le vendite nel mercato europeo sono aumentate di oltre il 17%. Nell’area geografica extraeuropea il fatturato è diminuito del 4,9% rispetto all’esercizio 2013/2014, principalmente per effetto della riorganizzazione della distribuzione nei mercati asiatici.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet