Piquadro, 3 milioni di dividendo agli azionisti


BOLOGNA 27 LUG. 2012 – L’assemblea degli azionisti di Piquadro ha approvato il bilancio di esercizio al 31 marzo 2012 e la distribuzione di un dividendo unitario di 0,06 euro, per un ammontare complessivo di 3 mln euro. Il dividendo sarà posto in pagamento dal 2 agosto, con stacco della cedola il 30 luglio. I soci, riunitisi martedì scorso, nella stessa assemblea hanno approvato anche un piano di buy back per 12 mesi e il nuovo piano di stock option 2012-2017.Piquadro, società con sede a Gaggio Montano, nel bolognese, e quotata in Borsa dal 2007, negli ultimi anni ha distribuito dividendi per 12 milioni di euro. Il fatturato consolidato del gruppo, relativo all’esercizio 2011/2012 chiuso al 31 marzo 2012, è stato pari a 64,4 milioni di euro con un utile netto consolidato di 7,8 milioni. Il Bilancio consolidato, chiuso al 31 marzo 2012, ha registrato un fatturato pari a 64,4 milioni di euro (+4,3% rispetto allo stesso periodo del 2011), con un utile netto consolidato di 7,8 milioni, in calo rispetto ai 9,1 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet