Pietro Ferrari: “Misure immediate per l’economia”


Chiede fatti e non parole Confindustria Modena al nuovo Governo Renzi. Oggi la fiducia al Senato, domani toccherà alla Camera. Poi spazio alle riforme, come ha ripetuttamente detto in queste ore il neo-presidente del Consiglio che ha già anticipato i primi obiettivi del Governo: abbassare le tasse sul lavoro e contenere la spesa pubblica. Da Modena, il Presidente Pietro Ferrari ribadisce l’urgenza di un intervento nei confronti del cuneo fiscale per fare riprendere i consumi. Alle richieste di Confindustrai, si affiancano quelle di un altro imprenditore di successo, il presidente della System di Fiorano modenese. Nonostante le polemiche delle ultime ore, Ferrari non nasconde poi la propria soddisfazione per la nomina della modenese Federica Guidi a Ministro dello sviluppo economico

 

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet