Piacenza puzza. Ma è solo una fuga di gas


PIACENZA, 4 FEB. 2009 – La rottura di una tubazione di gas metano ha provocato una fastidiosa puzza di gas in mezza provincia di Piacenza. La rottura è avvenuta nelle prime ore del mattino a Bellaria di Statto in Val Trebbia, a circa venti chilometri da Piacenza. La puzza di gas ha investito quindi la bassa Val Trebbia fino alle porte di Piacenza e buona parte della bassa Val d’Arda fra Carpaneto e Fiorenzuola. Centinaia le chiamate ai vigili del fuoco da parte di cittadini che avevano avvertito l’insolito odore. Una vigilessa di Travo che aveva sentito fin dalle 8.30 del mattino l’odore del gas metano sulla strada per Statto ha per prima localizzato la zona del guasto e ha informato i vigili del fuoco che sono accorsi insieme ai tecnici della Gas Plus. Per la riparazione del guasto è stato necessario chiudere l’erogazione del gas metano dalle 10 alle 13. Alcuni lavori di riparazione si sono protratti anche nel pomeriggio.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet