A Piacenza perse 332 imprese, 200 nell’agricoltura


Sono 30.426 le imprese registrate a Piacenza a fine 2014, con un calo di 332 unità rispetto al 2013. In percentuale la variazione rilevata è pari al -1,1%, più contenuta rispetto alla differenza tra il 2012 ed il 2013 ma anche tra il 2011 ed il 2012. In termini numerici assoluti il settore che vede una diminuzione più marcata delle imprese registrate è quello dell’agricoltura che, nell’ultimo anno, ha perso 200 aziende. Seguono le costruzioni, con -103. Valutando i flussi in termini percentuali rispetto alla consistenza settoriale sono significative anche le diminuzioni che hanno pesato sul settore dei trasporti (-2,6%) e delle attività immobiliari (-2,5%). Un segno positivo ha invece contraddistinto i servizi di alloggio e ristorazione (+24 aziende), il settore dei servizi alle imprese (+16 aziende) e quello della sanità ed assistenza sociale (+12 aziende).

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet