La Perla diventa social grazie a Google


Un nuovo modo di lavorare, passando da un sistema di posta tradizionale a un servizio in cloud in grado di sviluppare processi di gestione e servizi interni, per condividere informazioni, news e documenti, in maniera immediata ed efficiente. E’ l’obiettivo di un accordo tra La Perla, azienda italiana di lingerie, e la divisione Enterprise di Google. L’azienda bolognese ha scelto le soluzioni Google Apps for Business per migliorare la collaborazione e la gestione interna del lavoro.

In questo modo, grazie a Gmail, Hangout (instant messaging), Google Calendar e Drive e Docs gli oltre 1.000 dipendenti potranno pianificare meeting ed eventi, condividere e archiviare documenti e presentazioni, lavorare contemporaneamente su uno stesso documento, anche in mobilità e da qualsiasi tipologia di device.

Un accordo, dice Gianluca Guidotti, corporate It director del Gruppo La Perla, con il quale è possibile “erogare una sempre più alta qualità dei servizi It a pieno supporto del business”. “La Perla riuscirà a essere più efficiente e flessibile – spiega Eric Haddad, director Enterprise di Google – e a gestire meglio le richieste del mercato”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet