BUON ANDAMENTO PER LA BOLZONI NEL PRIMO SEMESTRE


PIACENZA 26 AGOSTO-Bolzoni ha chiuso il primo semestre con un fatturato pari al 58,1 mn euro (+34,1% a/a).I ricavi, si legge in una nota, ammontano a 58,1 mln (+34,06% a/a), l’Ebitda e’ di 4,7 mln (+55,12% a/a), l’Ebitda Margin si attesta all’8,1% (7% al 30 giugno 2010). L’Ebit e’ di 2,1 mln (+482,77% a/a), l’utile ante imposte e’ di 1,4 mln (+369,55% a/a), mentre l’utile netto e’ di 0,6 mln (+1417,07% a/a).L’indebitamento finanziario al 30 giugno e’ di 21,7 mln (22,2 mln al 31 dicembre 2010); nel solo secondo trimestre 2011 l’indebitamneto e’ diminuito di oltre 2 mln. In miglioramento anche il livello del capitale circolante netto che si attesta al 167% del fatturato rispetto al 19,3% del 31 dicembre 2010 e al 18,5% del 31 marzo 2010.”Siamo soddisfatti”, commenta Emilio Bolzoni, presidente della societa’, “la crescita del fatturato si mantiene su livelli importanti, l’indebitamento e’ in sensibile riduzione e il capitale circolante netto e’ tornato sui livelli di assoluta efficienza. Inoltre dal terzo trimestre ci aspettiamo un ulteriore aumento della marginalita’ grazie all’entrata a pieno regime dei nuovi listini nei conti del gruppo. A tutto questo aggiungiamo che il progetto di espansione industriale in Cina sta procedendo nei modi e nei tempi prefissati”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet