Drillmec ( Gruppo TREVI) : commessa da 109 milioni per nuovi impianti petroliferi


PIACENZA 20 NOVEMBRE Drillmec S.p.A., società del Gruppo TREVI di Cesena , si è aggiudicata la fornitura di nuovi impianti petroliferi Offshore ed Onshore del valore di Euro 109 milioni con clienti di primario standing in Asia centrale.
Drillmec ha siglato un primo contratto per l’ingegneria, la costruzione e l’installazione in loco di un complesso di perforazione petrolifera che andrà a operare nel Mar Caspio per la compagnia petrolifera Lukoil.
L’impianto da 2.000 HP è di tipo convenzionale e sarà installato su di una piattaforma fissa in costruzione presso la shipyard del cliente in Astrakan.
Drillmec è impegnata a predisporre e sviluppare soluzioni tecniche per le specifiche richieste del cliente e per condizioni simili all’Offshore. L’impiego del know-how tecnologico in fase di progettazione, permetterà di raggiungere importanti risultati nel contenimento dei costi operativi, nell’incremento dell’efficienza e nel totale rispetto degli standard più elevati di sicurezza. L’intera fornitura sarà prodotta e testata presso lo stabilimento di Drillmec S.p.A. a Piacenza, per essere in seguito trasferita e installata in Russia, dove il personale di Drillmec provvederà all’assistenza tecnica e alla manutenzione. La consegna è prevista entro un anno.
Drillmec si è inoltre aggiudicata da una controllata di Weatherford International, uno tra i più grandi gruppi internazionali nel settore dell’Oil & Gas, una nuova importante commessa per la realizzazione e la manutenzione di tre impianti completi dedicati alla perforazione a terra.Gli impianti, di tipo convenzionale, saranno destinati alle attività di Esplorazione e Produzione e saranno dotati delle più avanzate tecnologie di perforazione. La realizzazione dei suddetti impianti avverrà nei prossimi mesi e la consegna è prevista nel corso del 2013 . Simone Trevisani, Amministratore Delegato di Drillmec S.p.A., ha affermato: “Questi nuovi contratti confermano che il Gruppo TREVI sta riscontrando sempre più riconoscimento nel mercato dell’Oil & Gas.
La commessa in Astrakan sancisce ancora una volta la capacità di Drillmec di offrire ingegneria e soluzioni dedicate alle specifiche richieste del cliente. E’ un ulteriore importante opportunità che il Gruppo ha nello sviluppo futuro del settore Offshore. La fiducia che Lukoil, leader mondiale nel mercato petrolifero, ha espresso nei confronti di Drillmec, rafforza ulteriormente la nostra presenza in questo territorio che riteniamo interessante ed estremamente promettente nei prossimi anni.
Il contratto con Weatherford International, oltre ad onorarci, conferma l’elevata considerazione che Drillmec si è guadagnata tra i più grandi operatori, posizionandola così tra i leader mondiali del settore.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet