RDB CHIEDE PROROGA ACCORDO STANDSTILL CON LE PRINCIPALI BANCHE FINANZIATRICI


PIACENZA 17 OTTOBRE In relazione alla scadenza del periodo di moratoria al 15ottobre 2011 (cfr. comunicato stampa in data 5 agosto 2011) RDB S.p.A., RDB Hebel S.p.A.,RDB Terrecotte S.r.l., RDB Casa S.p.A., Copre S.r.l. e Prefabbricati Cividini S.r.l. (di seguito,congiuntamente le “Società”) hanno richiesto alle principali banche finanziatrici la proroga al30 novembre 2011 della durata dell’accordo di stand still sottoscritto in data 5 agosto 2011(l’“Accordo”), al fine di poter completare la definizione di un piano industriale e di un pianofinanziario finalizzati al risanamento dell’esposizione debitoria delle Società ai sensi dell’articolo67 del r.d. 267/42.L’Accordo prevede il mantenimento delle linee di affidamento operative in essere, su cuicontinueranno ad essere dovuti gli interessi compensativi, e la moratoria dei pagamenti inscadenza per capitale ed interessi sul restante indebitamento a medio lungo termine.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet