Bolzoni: utile netto 2012 sale a 1,7 mln (+6,1% a/a)


piacenza 15 marzo-Bolzoni ha chiuso il 2012 con un utile netto pari a 1,7 mln euro, in aumento del 6,1% rispetto a quanto registrato nel 2011. Il Cda ha proposto all’Assemblea un dividendo di 0,05 euro per azione che, se approvato, sara’ messo in pagamento il giorno 23 maggio 2013, con stacco della cedola in data 20 maggio 2013.I ricavi, informa una nota, si attestano a 119,08 mln (+2,8% a/a), l’Ebitda a 9,4 mln (9,1 mln in 2011) e l’Ebit a 3,9 mln (3,6 mln in 2011). L’indebitamento netto e’ passato dai 22,5 mln euro del 2011, ai 26,5 mln del 2012.Per quanto riguarda il 4* trimestre, invece, il fatturato del gruppo si e’ attestato a 29,6 mln (+1,2% a/a), mentre l’utile a 0,5 mln (+54,5% a/a).Il presidente dell’azienda, Emilio Bolzoni, ha dichiarato che “la crescita registrata nell’anno 2012 e’ un risultato certamente positivo se confrontato con l’andamento dei mercati di riferimento che hanno registrato una flessione. Dai risultati raggiunti emerge un evidente incremento delle quote di mercato acquisite sia in Europa che nei mercati extra europei. I due nuovi stabilimenti cinesi, oggi operativi, saranno la base per uno sviluppo di quel mercato e per una offerta piu’ completa e competitiva su tutti gli altri mercati”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet