Rdb: perdita netta pre imposte al 30/9 sale a 111,8 mln (-2,1 mln in 2010)


piacenza 15 novembre La perdita netta ante imposte di Rdb al 30 settembre 2011 si attesta a 111,8 mln euro, in aumento rispetto alla perdita di 2,1 mln registrata nello stesso periodo del 2010.I ricavi delle vendite, informa una nota, sono pari a 119,4 mln (167,7 mln in 2010), il valore della produzione si attesta a 113,9 mln (150,8 mln in 2010), l’Ebitda e’ negativa per 32,8 mln (+5 mln in 2010) dopo aver scontato oneri straordinari e non ricorrenti per circa 21 mln. L’Ebitda normalizzato e’ negativo per 11,9 mln (+5 mln in 2010), l’Ebit e’ pari a -107,7 mln (+1,1 mln in 2010). Gli ammortamenti nei primi 9 mesi si attestano a -74,9 milioni (-3,9 milioni dei primi nove mesi del 2010). La svalutazione dell’avviamento al 30 settembre ammonta a 33 milioni. Il totale accantonamenti e svalutazioni e’ pari a 93 milioni su 107,7 milioni.La posizione finanziaria netta al 30 settembre 2011, e’ pari a 72,5 milioni, contro i 117 milioni al 31 dicembre 2010 beneficia dell’incasso conseguente alla cessione degli stabilimenti produttivi di Gasbeton siti in Pontenure.”La congiuntura del mercato delle costruzioni in Italia permane imprevedibile ed estremamente difficile”, ha commentato l’a.d. Renzo Arletti. “Il contributo del sistema bancario al superamento di questo delicato momento di tensione e’ cruciale in relazione al supporto del circolo virtuoso pagamenti, fatturazione, incassi”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet