Patiti di manga, torna il grande raduno di Rimini


RIMINI, 22 MAG. 2009 – Domenica 31 maggio e lunedì 1 giugno Italia in Miniatura organizza Riminicosplay, il raduno dei fan di manga e anime giapponesi che torna al parco tematico di Rimini per il secondo anno consecutivo. E’ un happening di due giorni con sfilate, gag, concorsi originali che ruotano intorno all’evento principale, il contest, una sfilata-spettacolo dove si battaglia all’ultima posa per aggiudicarsi i premi in palio. C’é spazio anche per la musica e per le cosplay band che eseguono anche le amate sigle di cartoni animati anni ’80, come Jeeg Robot, Goldrake e Daitarn da cantare tutti insieme in Piazza Italia: domenica 31 da Genova arrivano gli attesi Bishoonen, una delle band più seguite, mentre lunedì sarà la volta de La Flotta di Vega in costume cosplay. ‘Cosplay’ viene da ‘costume’ e ‘play’ e significa ‘recitare in costume’. E’ un’allegra mania che nasce in Giappone negli anni ’80 sull’onda del dilagante successo dei fumetti o manga (dal giapponese antico, immagine in movimento). Anime, invece, è la contrazione di ‘animation’ e indica i cartoni animati di origine giapponese. Sono anime anche i più amati personaggi degli anni ’80 come Goldrake, Mazinga, Heidi. I Cosplayer in concorso godranno dell’ingresso gratuito al parco e ai loro accompagnatori verrà riconosciuto uno sconto sul biglietto di ingresso. Il programma di Riminicosplay è anche pubblicato sul sito del parco Italia in Miniatura.______________________Nella foto (el gato negro loco/flickr): una partecipante vestita da principessa Kurama al Riminicosplay 2008

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet