Pasta Pound


VENERDÌ 17 LUG 2009 – Un po’ sono patetici, un po’ però sono inquietanti. Una decina di ragazzi della Reggio bene si sono piazzati davanti alla Standa (ora si chiama Billa) in via Emilia San Pietro con un banchetto pieno di confezioni di pasta e, tra una lattina di Dab (birra originale tedesca) e l’altra, hanno distribuito pasta ai passanti bisognosi (in via Emilia San Pietro?). Jeans firmati, magliette attillate, pancette già belle rotonde a 17 anni (grazie a birra e tortelli della mamma). Il senso di questa piccola pagliacciata? Aiutiamo gli italiani bisognosi perché gli stranieri già sono aiutati e sfamati da potenti lobby e associazioni. Che sarebbero poi la Caritas, la Curia e i sindacati. Aiutiamoli dando loro i pacchi di pasta che non possono comprarsi, mentre gli extracomunitari hanno tutta la pasta che vogliono.Non fa neanche tanto ridere.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet