Partnership tra Expert System e Cloudera


La modenese Expert System, leader in tecnologia semantica per la gestione delle informazioni, annuncia oggi una partnership con Cloudera, leader in soluzioni di data management per le aziende basate su Apache Hadoop, volta all’integrazione della tecnologia Cogito con Cloudera Enterprise 5. Grazie alle potenzialità dell’elaborazione semantica, i clienti di Cloudera potranno estendere e migliorare la capacità di analisi sfruttando al meglio i contenuti non strutturati mediante la generazione automatica di metadati. La tecnologia brevettata Cogito garantisce un’accurata disambiguazione dei testi per capire il significato delle parole in modo simile all’uomo. Grazie a un’ampia conoscenza lessicale basata sul riconoscimento di milioni di concetti e relazioni, Cogito identifica il senso del discorso, analizzando i contenuti in modo completo e dettagliato.

 

 

Nell’ambito dell’integrazione con Cloudera, Cogito trasforma l’abilità di utilizzare informazioni non strutturate grazie ad attività automatiche e precise di generazione di metadati, classificazione di documenti ed estrazione di entità. Questo si traduce in immediati vantaggi per i clienti: dall’accesso semplificato ai contenuti per ogni attività aziendale alla condivisione delle informazioni strategiche anche fra diversi utenti e in diverse aree di business. “La recente certificazione di Cloudera Enterprise 5 insieme con l’affiliazione di Expert System al network di partner di Cloudera offre ai nostri clienti la capacità sia di arricchire contenuti non strutturati sia di estrarre informazioni preziose e quindi valore dai dati archiviati nella piattaforma di Cloudera per il data management” ha dichiarato Tim Stevens, Vice President, Business and Corporate Development, Cloudera. “Indipendentemente dalla fonte, i testi rappresentano oggi la risorsa più ricca di conoscenza, spesso però ancora poco utilizzata” afferma Luigi Paraboschi, Executive Vice President, Corporate Development di Expert System USA. “Cogito aumenta la capacità di comprensione, rendendo le informazioni accessibili e disponibili, in modo che tutti gli asset e i sistemi aziendali possano trarre vantaggio da contenuti non strutturati.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet