Parmigiano Reggiano, la Regione al lavoro per aiutare gli allevatori


BOLOGNA, 18 GIU. 2009 – Il prezzo del latte destinato alla trasformazione in Parmigiano Reggiano potrebbe aumentare del 5%. L’ipotesi è stata avanzata dall’assessore regionale all’Agricoltura, Tiberio Rabboni, che intervenendo alla tradizionale ‘festa del casaro bolognese’, organizzata dalla sezione provinciale del consorzio Parmigiano Reggiano, ha annunciato che la Regione "sta lavorando per dirottare sul Parmigiano-Reggiano i fondi comunitari destinati al miglioramento delle Dop, finalizzandoli unicamente ad un sostegno a quelle quotazioni all’origine che stanno mettendo in ginocchio migliaia di allevamenti e centinaia di strutture di trasformazione". Se il progetto andrà in porto, consentirà un’integrazione del prezzo del latte destinato alla trasformazione pari a 0,02 euro al litro. In questo modo le quotazioni del formaggio potrebbero salire di circa 0,32 centesimi al chilo (occorrono 16 litri di latte per produrre un chilo di Parmigiano-Reggiano), corrispondenti appunto ad un 5% in più rispetto alle quotazioni attuali.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet