Parmalat, ok della Consob all’offerta di Lactalis


13 MAG. 2011 – Sull’offerta di pubblico acquisto di Lactalis su Parmalat c’è il timbro della Consob. L’autorità, che ha il compito di vigilare sul mercato mobiliare italiano, ha approvato il documento relativo all’Opa volontaria totalitaria promossa dalla società francese sulle azioni dell’azienda guidata un tempo da Calisto Tanzi. Il documento dell’offerta, specifica una nota di Lactalis, verrà messo a disposizione del pubblico a partire dal domani e ne sarà data notizia su alcuni quotidiani nazionali. Il periodo di adesione all’Opa di Lactalis su Parmalat, così come concordato con Borsa Italiana, avrà inizio il 23 maggio e terminerà l’8 luglio, fatte salve eventuali proroghe. L’offerta dei francesi riguarda il 71% del capitale di Parmalat, ovvero la parte di azioni che ancora mancano nel portafoglio di Lactalis. Il corrispettivo offerto è di 2,6 euro per azione. Sarà pagato, salvo proroghe, il 15 luglio, ovvero il quinto giorno di borsa aperta dopo la fine del periodo di adesione.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet