Parmalat fa “shopping” in Australia


Parmalat, attraverso Parmalat Australia Pty, ha acquistato oggi la società Harvey Food and Beverage in Australia. Con questa operazione, il gruppo Parmalat rafforza la propria posizione nel mercato australiano espandendosi geograficamente nel Paese e diventa a pieno titolo un player nazionale. L’acquisizione migliora la capacità di esportazione del gruppo sui mercati asiatici.

 
Harvey Fresh opera nella regione dell’Australia Occidentale, in cui Parmalat ha una presenza marginale, ed è specializzata nella produzione di latte (fresco e Uht) e derivati, oltre a svolgere un’attività significativa anche nel mercato delle bevande a base frutta. In quell’area del Paese, Harvey Fresh rappresenta il secondo produttore nel settore. La società possiede due siti produttivi (Harvey e Griffith) ed impiega circa 250 persone. Nell’ultimo esercizio, il fatturato della società, espresso in euro, è stato pari a circa 113 milioni. L’enterprise value dell’attività acquisita è stato fissato, in euro, in circa 79 milioni e l’acquisizione è stata totalmente finanziata dal gruppo con mezzi propri.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet