Parmalat, 24 milioniper la brasiliana Balkis


PARMA, 31 LUG, 2013 – Parmalat, attraverso la controllata Lactalis do Brasil, ha acquistato la brasiliana Balkis. Lo si legge in una nota in cui si precisa che il prezzo è stato fissato in circa 70 milioni di reais (circa 24 milioni di euro) e potrà essere aggiustato sulla base delle verifiche contabili alla data del closing. Il gruppo di Collecchio acquista così un portafoglio di attività nel settore dei formaggi tipici di alta gamma nell’area di San Paolo, inclusi i due impianti di produzione di Santo Antonio do Aracanguá e Juruaia.Il Brasile, ha commentato l’amministratore delegato Yvon Guerin in conference call, "è un Paese emergente e in America Latina abbiamo priorità di crescita, abbiamo già una controllata e probabilmente le due società lavoreranno insieme e ci saranno sinergie". Per ora "è un punto d’inizio ma il Brasile è un ottimo paese in cui crescere. Il fatturato non è enorme, intorno ai 16 milioni di euro, il prodotto è posizionato benissimo e ci aspettiamo di crescere anche grazie alle sinergie".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet