Parma: sparisce il portafoglio del presidente del tribunale


PARMA, 21 MAR. 2009 – La notizia è di quelle che lasciano a bocca aperta. La presidente facente funzioni del Tribunale di Parma, Elisabetta Fiengo, è stata rapinata del portamonete prelevato direttamente dalla borsetta che aveva lasciato nel suo ufficio. Volatilizzati soldi e documenti del magistrato, ma soprattutto si apre un bel problema sicurezza per gli uffici giudiziari parmigiani.Il caso ha naturalmente fatto scalpore in città, e il procuratore Laguardia ricorda di aver già sollevato da tempo il problema sicurezza. A quanto pare, la porta dell’ufficio del giudice Fiengo non era chiusa a chiave: dell’indagine si sta occupando adesso la squadra mobile.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet