Il Papa al Duomo di Carpi restaurato dalla Cmb


Il restauro post-sisma del duomo di Carpi è stato eseguito interamente dalla Cmb: “siamo entrati con macerie e muri distaccati -dice l’ingengere Roberto Davoli della cooperativa muratori e braccianti- ora siamo orgogliosi di aver ridato alla città questo monumento, soprattutto ora che lo visiterà il Papa. Cinque anni di lavori, soprattutto per rispettare vincoli burocratici. Lavori per circa 3 milioni e mezzo di euro.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet