Panini, è l’ora delle figurine mondiali


©Trc-TelemodenaMODENA, 24 MAG. 2010 – Per alcuni i Mondiali resteranno solo qui, su una figurina. Per altri l’avventura sta per cominciare. Per i collezionisti, la prima edizione della storia nel continente africano è già cominciata. Il via lo ha dato la Panini, che ha ancora una volta realizzato l’album ufficiale di un Mondiale che l’Italia giocherà da campione in carica. Le scelte, quelle sui nomi dei convocati, sotto la Ghirlandina sono stati costretti a farle a gennaio. Ecco perché fra gli azzurri compare anche l’ex canarino Legrottaglie bocciato da Lippi, oppure Cambiasso e Zanetti, freschi di Champions League, trovano posto nell’Argentina nonostante il no di Maradona. O ancora David Beckham, stampato pochissimi giorni prima del grave infortunio che lo ha escluso dal Mondiale. Un album, quello dedicato a Sud Africa 2010, che Panini distribuisce in 100 paesi in tutto il mondo, con Germania e Svizzera al vertice delle nazioni più interessate. Figurine che sono andate letteralmente a ruba in Brasile, dove cinque uomini armati hanno organizzato un furto a San Paolo nella sede del distributore ufficiale dell’azienda modenese. Intanto è ormai completata anche l’edizione 2010 dell’album Calciatori. Con un’unica figurina ancora da svelare, quella dell’uomo dell’anno. Ma i collezionisti possono stare tranquilli, l’attesa sarà brevissima.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet