Panaria, utile a 1,6 milioniPesano gli effetti del sisma


MODENA, 24 APR. 2013 – Approvato, dall’assemblea di Panariagroup industrie ceramiche, il bilancio 2012, sul quale si sono fatti pesantemente sentire gli effetti del terremoto dello scorso maggio. Lo stabilimento di Finale Emilia, infatti, è stato pesantemente danneggiato e il conto economico sconta gli effetti negativi dei danni indiretti.Il gruppo ceramico sassolese ha visto calare i ricavi netti del 3,6% a quota 280,8 milioni di euro e anche il margine operativo, ma ha sostanzialmente confermato l’utile netto consolidato dell’anno precedente a 1,6 milioni di euro. La capogruppo ha realizzato un utile di esercizio di 3,8 milioni di euro che saranno interamente destinati a riserva legale e straordinaria.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet