Operaio si ustiona, grave incidente sul lavoro a Imola


IMOLA (BO), 29 DIC. 2010 – E’ la zona industiale di Imola il teatro dell’ennesimo incidente sul lavoro. Questa mattina un operaio marocchino di 48 anni è rimasto gravemente ustionato questa mattina e, dopo le prime cure all’ospedale cittadino, è stato trasferito al Bufalini di Cesena. Nel piazzale esterno della ditta Green srl, specializzata nel servizio di assistenza tecnica per il settore edile, alle 7.30 la temperatura esterna era di circa 5 gradi sotto zero e per meglio sopportare il freddo pungente l’uomo utilizzava per scaldarsi un grosso bidone, che stava riempiendo di liquido infiammabile. Proprio durante il riversamento di questo liquido, le fiamme lo avrebbero investito incendiando la tuta che indossava. Le sue grida sono state udite da un altro collega che si trovava nel piazzale e che l’ha soccorso, riuscendo con alcune coperte a spegnere il fuoco. L’operaio, impiegato da diversi anni nell’azienda, è stato trasportato con ustioni in varie parti del corpo al pronto soccorso dell’ospedale di Imola, ma l’aggravamento delle sue condizioni ha indotto i sanitari a trasferirlo un paio d’ore dopo al Bufalini, dove è ricoverato con prognosi riservata. Gli accertamenti sono condotti dai carabinieri e dalla Medicina del lavoro.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet