Opa su Parmalat. “L’ultima parola la metterà il Tar”


13 MAG. 2011 – L’ok di Consob all’Opa di Lactalis su Parmalat finirà dinanzi ai ai giudici del Tar del Lazio. A dirlo è il Codacons, l’associazione di consumatori che insieme all’Associazione utenti servizi finanziari, bancari e assicurativi ha presentato ricorso contro la scalata del colosso francese. "La decisione odierna della Consob verrà portata davanti ai giudici del Tar – spiega il presidente Carlo Rienzi – attraverso dei motivi aggiunti al nostro ricorso, nei quali ribadiremo la richiesta di annullamento dell’intera operazione, anche alla luce della pronuncia di oggi".Per le due associazioni, l’Opa di Lactalis, impresa francese che da anni non pubblica i bilanci, si legge in una nota, "viola i principi del Testo Unico della Finanza e del Regolamento Emittenti, non rispettando il principio di trasparenza e non consentendo scelte consapevoli per nessuno dei soggetti coinvolti: investitori, Parmalat, parti sociali e consumatori".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet