Oltre 23 milioni di occupati, si torna ai livelli 2008


Il numero di occupati supera 23 milioni, una soglia oltrepassata solo nel 2008, prima dell’inizio della crisi. A luglio sono in totale 23,063 milioni (a ottobre 2008 erano 23,081 milioni). La
crescita a luglio è di 0,3% sul mese (+59mila unità) e dell’1,3% sull’anno (+294mila). Sempre a luglio scende il tasso di inattività al 34,4% (-0,3 punti) toccando il minimo storico. Nello stesso mese, cresce però la disoccupazione giovanile al 35,5% (+0,3 punti da giugno) e sale il tasso di disoccupazione all’11,3% con +0,2 punti percentuali da giugno. L’inflazione intanto risale ad agosto all’1,2% e rallenta il carrello della spesa, +0,6%. Tornano a salire i prezzi anche nell’Ue-19
all’1,5%. ‘Con il jobs act un milione di posti di lavoro in più’, rivendica l’ex premier Matteo Renzi.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet