Offerta Granarolo per Mukki


Sulla scalata alla Mukki, Granarolo esce allo scoperto. Sua l’unica manifestazione di interesse giunta al Comune di Pistoia che lo scorso 23 ottobre ha lanciato un avviso pubblico per la cessione del 18,416% della la Centrale del latte toscano a capitale pubblico. Depositato l’intento d’acquisto e rotti gli indugi, ora il gruppo bolognese attenderà il bando con un punto interrogativo: i possibili sviluppi di una partita che, messa in moto dalla legge di stabilità 2013 e accelerata da Pistoia, ora passa anche dalle scelte che intraprenderanno Regione Toscana e Comune di Firenze. “E’ ancora tutto indefinito – fanno sapere da Granarolo-, quindi è prematuro dire qualsiasi cosa”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet