Occupazione giovanile e crescita, ecco il pacchetto della Regione


BOLOGNA, 16 APR. 2012 – Sostenere la crescita economica del territorio emiliano romagnolo e, allo stesso tempo, favorire l’occupazione e la stabilizzazione dei giovani. Questi gli obiettivi dei due interventi della Regione Emilia-Romagna presentati in via Aldo Moro in mattinata. Il primo è il Programma regionale delle attività produttive e della ricerca industriale, da solo vale 180 milioni spalmati sul triennio 2012-2015 ed è suddiviso in sei "sotto" programmi operativi. (leggi qui la scheda coi dettagli)Quarantasei sono invece i milioni, da spendere nell’anno in corso, varati per l’occupazione dei giovani. Risorse suddivise in quattro fondi: fondo apprendistato (20 milioni), fondo per l’assunzione e la stabilizzazione (20 milioni), fondo 30-34 anni (3 milioni) e fondo Fare impresa (3 milioni).(leggi qui la scheda coi dettagli)

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet