Nuovo questore a Rimini, ma è una vecchia conoscenza


in collaborazione con Teleromagna31 MAG. 2009 – Dopo una parentesi di sole tre settimane al vertice della polizia ferroviaria dell’Emilia- Romagna, Oreste Capocasa torna a Rimini e da lunedì sarà il nuovo questore della città romagnola. 55 anni, Capocasa è entrato in polizia nel 1980, ha diretto la Squadra mobile di Rimini dal 1983 al 1998 ed è stato il capo di Luciano Baglioni e Pietro Costanza, i due investigatori che riuscirono a far arrestare i fratelli Savi della banda della Uno bianca. Nel 1999 fu promosso a primo dirigente, poi andò a guidare il commissariato di Cesena e dal 2006 è stato reggente del comando Polfer del Veneto per tre anni. Da lunedì prenderà il posto di Antonio Pezzano, numero uno della questura negli ultimi tre anni e ora in pensione. 

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet