Nuovo contratto aziendale per la Sitma Machinery


SPILAMBERTO (MO), 30 AGO. 2013 – Siglato il rinnovo del contratto aziendale alla storica azienda di Spilamberto Sitma Machinery Spa, leder mondiale nel settore editoriale, packaging e sistemi di distribuzione. Il rinnovo è avvenuto dopo oltre 12 mesi di impegnativa trattativa e a distanza di 8 anni dall’ultimo accordo siglato.La Fiom-Cgil di Modena insieme alla RSU esprimono un parere positivo sull’ipotesi d’accordo che è stato sottoposto nelle settimane scorse al referendum fra tutti i 199 lavoratori dell’azienda. Hanno partecipato al voto 122 lavoratori, 118 i sì, 1 voto contrario e 3 voti nulli. Il giudizio positivo, confermato dal voto dei lavoratori, è un giudizio che tiene conto dei contenuti dell’intesa, ma anche delle condizioni di grande difficoltà del settore, anche a livello mondiale, aggravate dalle difficoltà generali del nostro paese, con le quali l’azienda si trova a dover misurare.Nel merito l’accordo prevede il rafforzamento delle relazioni sindacali, attraverso un costante ed incrementato sistema di informazioni aziendali. Si condivide, in primo luogo, l’utilizzo del contratto di solidarietà e la redistribuzione lavorativa, come strumento per affrontare eventuali situazioni di crisi.Si conferma il tempo indeterminato come forma prioritaria di assunzione. Si sono inoltre definiti interventi per limitare e concordare l’utilizzo di forme di assunzioni precarie.Aggiornati e incrementati i rimborsi chilometrici per l’utilizzo delle autovetture private, vengono aumentate del 6.6 % le indennità di trasferta.Sul premio di risultato si è aggiunto un indicatore di redditività, incrementando di 925 euro annui il valore massimo del PDR. Introdotto un acconto annuo sul premio di risultato conguagliabile solo in positivo di 650 euro. L’intesa decorre dal 1° gennaio 2013 fino al dicembre 2015 ed avrà efficacia fino al suo rinnovo.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet