Nuove opere e rinnovabilinel porto di Ravenna


RAVENNA, 6 APR. 2012 – Trasformare il porto di Ravenna in un moderno "green port", grazie a un progetto condiviso. E’ questo l’obiettivo del presidente della Provincia di Ravenna, Claudio Casadio, e del vicepresidente Gianni Bessi, che in una nota sottolineano la necessità di "conciliare la crescita dello scalo ravennate, delle sue attività produttive e della logistica con la sostenibilità ambientale e la qualità del territorio". Per questo motivo, ricordano ancora nella nota Casadio e Bessi, si punta al graduale utilizzo delle mini pale eoliche, allo sviluppo degli impianti fotovoltaici sugli edifici pubblici, sulla sperimentazione nel porto di colonnine per la ricarica elettrica dei veicoli pubblici e privati collegati a parcheggi fotovoltaici. Per quanto riguarda la qualità territoriale, infine, gli interventi ritenuti prioritari sono la riqualificazione della Darsena di città e la Cittadella della nautica.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet