Nuove industrie in cantiere, tutto pronto per il tecnopolo


©Trc-TelemodenaMODENA, 5 SET. 2011 – I ricercatori, 545 allo stato attuale, sono in piena attività in diverse strutture di ricerca accademica. Ma se la fase operativa ha già preso il via, alla completa realizzazione del primo dei 10 tecnopoli previsti sul territorio regionale mancava ancora una sede. Che arriverà presto. Ieri sera, infatti, durante il dibattito su innovazione e tecnologia che si è svolto presso la Festa del Pd di Ponte Alto, l’assessore regionale Muzzarelli ha annunciato la data: entro la fine di settembre, Camera di Commercio, Università e Regione firmeranno per l’avvio del cantiere al campus universitario, nell’area di ingegneria. Sorgerà lì quella che, una volta terminati i lavori, sarà una vera e propria cittadella della ricerca nel campo della meccatronica. Sul tecnopolo modenese, dunque, si spinge sull’acceleratore: “serve creare la nuova industria necessaria per andare oltre la crisi” è stato sottolineato più volte ieri sera.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet