Nuove imprese, al via la seconda call di Intraprendere


Ha aperto i battenti il primo marzo la seconda call del concorso Intraprendere, il progetto realizzato da Provincia e Camera di Commercio di Modena, con il contributo delle quattro Fondazioni bancarie del territorio, e gestito da Democenter, che si propone di sostenere la nascita e il decollo di nuove imprese innovative. I progetti selezionati potranno partecipare a uno dei due percorsi di supporto e concorrere ai premi finali. Per partecipare c’è tempo fino al 30 aprile.

 

Il concorso sarà presentato martedì 4 marzo alle 17 in Camera di Commercio (Salette Modulari, via Ganaceto 134). Al momento di incontro parteciperanno tra gli altri il presidente dell’Ente camerale Maurizio Torreggiani, il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena Andrea Landi, l’assessore provinciale Daniela Sirotti Mattioli, il direttore di Democenter Enzo Madrigali e Giuseppe Zanardi di Unicredit, ma soprattutto quattro start up ‘lanciate’ dalle passate edizioni di Intraprendere.

 

A raccontare la propria storia sarà innanzitutto Pongofilm, che si occupa di produzione di spot, video industriali, documentari, format tv, video istituzionali, video tutorial, crowdfunding, social e viral video (www.pongofilms.it), ma anche Visual Food Design, una giovane impresa costituita per diffondere un nuovo modo di concepire l’allestimento dei piatti coniugando estetica e funzionalità. Il marchio VisualFood©, registrato presso la Camera di Commercio di Modena descrive una nuova branca dell’arte culinaria ideata e realizzata da Rita Loccisano. (www.visualfood-design.com).

 

In vetrina salirà poi iXOOST, che realizza il primo sistema audio dove il corpo del sistema è un collettore di scarico di una super car a 8, 10 o 12 cilindri, il primo sistema audio per iPhone e iPod costruito completamente a Modena, con una lavorazione artigianale di altissima qualità. (www.ixoost.it/). Chiuderà la carrellata Ufoody, che seleziona i migliori prodotti agroalimentari attraverso un processo di collaborazione e fiducia con le migliori realtà del settore, mettendo a disposizione un patrimonio di gusto, qualità e buon vivere per tutti quelli che amano il mangiar bene (http://www.ufoody.com/).

 

In sei edizioni ha intercettato 277 nuove imprese e ne ha fatto nascere altre 197. A tutte ha assicurato servizi, consulenze e sostegno. Il risultato? Il 63% di queste nuove imprese è ancora attivo. Una percentuale di tutto rispetto, se si pensa che la sopravvivenza media nella nostra provincia per le neonate società si ferma al 51%. Per ulteriori informazioni, per scaricare il bando e iscriversi: www.intraprendereamodena.it.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet