Nuova influenza: sono cinque i casi in Emilia-Romagna


BOLOGNA 4 GIU. 2009 – Il ministero della salute ha confermato tra ieri ed oggi 2 casi di influenza del nuovo virus A/H1N1 in Emilia-Romagna. Si tratta di una coppia di sposi residenti a Bologna, contagiati durante il loro soggiorno a New York. Sempre da qui sono stati importati precedentemente altri 3 casi. Sale quindi a 5 il numero delle persone colpite in Regione.Il nuovo virus dell’influenza suina è quasi un rompicapo. Ci si pongono tante domande, senza avere risposte certe. Sappiamo con sicurezza che si è sviluppato in modo letale solo in Messico, mentre nelle altre nazioni si è diffuso in forme relativamente più blande. Colpisce maggiormente i giovani adulti, anche se ciò non costituisce un dato molto rilevante in termini di allarme.Sebbene la maggior parte delle persone siano convinte che il virus si trasmetta attraverso l’ingestione di carne di maiale, è giusto smentire. Il contagio avviene per via aerea, da uomo a uomo.Si presenta come una normale sindrome influenzale (febbre alta, tosse), e può in alcuni casi essere curata con farmaci anti-virali. In previsione dell’estate è consigliabile consultare il sito “viaggiare sicuri” del ministero degli esteri. Le restrizioni sui viaggi e spostamenti di persone verso il Messico ‘è un valido aiuto al contenimento dell’infezione.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet