Nubifragio, da Intesa e Carisbo plafond da 7,5 milioni


Intesa Sanpaolo e Carisbo hanno stanziato un plafond di 7,5 milioni di euro per finanziamenti a condizioni agevolate destinati alle imprese, ai piccoli artigiani, ai commercianti e alle famiglie del Piacentino che hanno subito danni a causa dal maltempo che ha colpito in questi giorni le valli del Nure e del Trebbia e i territori circostanti. L’iniziativa è rivolta a tutti i comuni colpiti dalla forte perturbazione. I finanziamenti potranno essere attivati con un iter semplificato anche sulla base di un’autocertificazione e potranno essere estinti anticipatamente senza alcun costo. Le richieste verranno gestite in via prioritaria al fine di rispondere nel più breve tempo possibile alle famiglie ed imprese colpite da questo evento. “Siamo vicini alle famiglie e alle imprese che in queste ore stanno vivendo momenti difficili a causa delle straordinarie precipitazioni dei giorni scorsi. – dichiara Luca Severini, direttore regionale di Intesa Sanpaolo – Intesa Sanpaolo e Carisbo intendono dare un segno concreto, attivando tutti gli strumenti di sostegno per essere al fianco delle persone e delle tante realtà colpite.” Le filiali di Intesa Sanpaolo e Carisbo del territorio sono a disposizione per fornire ogni informazione e assistenza.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet