No ticket? Non parti. Rivoluzione sul bus a Modena


©Trc-TelemodenaMODENA, 29 AGO. 2011 – Avvio senza problemi questa mattina dell’iniziativa di Atcm: "Non paghi? Non parto". Facilitata dal numero piuttosto esiguo di utenti e dal fatto che,  per ora, riguardi solo le linee 3 e 8, dove sugli autubus erano già in funzioni i tornelli, – e quindi gli utenti erano già abituati a salire solo se muniti di biglietto – questa nuova iniziativa anti-portoghesi andrà avanti, in maniera sperimentale, fino al 18 settembre. I conducenti possono partire solo se tutti passeggeri presenti a bordo saranno in regola con il biglietto. Vita dura, dunque, per chi fino ad ora ha pensato di farla franca. Due squadre di Atcm, per ridurre al minimo eventuali disagi e ritardi, sono pronte ad intervenire in caso di segnalazione da parte dell’autista. Compatibilmente con il numero di viaggiatori, assicurano da Atcm, non si dovrebbero verificare ritardi che superino i 2 – 3 minuti a fermata.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet