Nelle terre di Castelli e di poesie


MODENA, 22 SET. 2010 – Ci sono passati grandi nomi della poesia, come il libanese Adonis e il recentemente scomparso Sanguineti. Quest’anno al Poesia Festival le personalità più attese sono il poeta di lingua lombarda Franco Loi e il francese Yves Bonnefoy. La rassegna, che come sempre si tiene nei Comuni dell’Unione Terre di Castelli (più Maranello), è alla sua sesta edizione e inizia da Vignola con una lezione magistrale di Maurizio Cucchi seguita da un concerto con Alberto Fortis.Loi approfitterà dell’appuntamento di venerdì 24 per festeggiare i suoi ottant’anni. A intervistarlo ci sarà Alberto Bertoni, direttore scientifico del Festival. A celebrare la poesia contemporanea sono stati chiamati anche Patrizia Valduga, Biancamaria Frabotta, così come i poeti spagnoli Daniel Rodriguez Moya, Alberto Fregenal e Fernando Valverde che omaggeranno il grande Federico Garcia Lorca.Nell’edizione che va a cominciare sono presenti anche personaggi dello spettacolo, come Philippe Daverio che sarà protagonista, sempre venerdì 24 settembre, a Levizzano dell’incontro “Diffido dell’arte che costa poco”; Moni Ovadia che leggerà (a Maranello sabato 25 settembre) le poesie della tradizione araba (nella scorsa edizione si era dedicato alla poesia tradizionale ebraica); Giuseppe Cederna (uno degli attori preferiti da Gabriele Salvatores) protagonista dello spettacolo “Il viaggiatore incantato”, accompagnato al piano dal grande jazzista Umberto Petrin (a Savignano venerdì 24 settembre); Sonia Bergamasco che sarà protagonista de “Le donne, gli amori, la gelosia” con letture di Boiardo ed Ariosto (Levizzano domenica 26 settembre). Poi non va dimenticato l’omaggio a Gianni Rodari con sue poesie e filastrocche recitate da Magda Siti e cantate da Paolo Capodacqua (Parco Rangoni Machiavelli a Maranello domenica 26 settembre).A chiudere il cartellone degli appuntamenti sarà Vinicio Capossela che insieme a Vincenzo Costantino “Chinaski” sarà protagonista in un vero e proprio ring di una sfida-reading a colpi di poesie, racconti, canzoni.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet