Nasce ‘Rete Costruttori Bologna’ con aderenti Ance


Una rete di imprese composta da costruttori aderenti ad Ancebologna. E’ Rete Costruttori
Bologna, nata per eseguire lavori pubblici e privati, con un’attestazione Soa (obbligatoria per la partecipazione a gare d’appalto) e un volume d’affari delle imprese partecipanti di quasi 70 milioni per il 2015. “Rete Costruttori Bologna – ha detto nella conferenza stampa di presentazione il presidente, Fabio Campeggi – è attualmente costituita da 15 imprese del territorio bolognese, operative, radicate nel territorio e con la voglia di continuare a far
parte della storia economica e produttiva della città. Auspico che possano aggiungersene altre aderenti ad Ancebologna e imprese dei settori progettazione e impianti con cui dialogare
in modo continuativo per la migliore riuscita dei cantieri di costruzione delle opere”.
“Riteniamo – ha aggiunto il presidente di Ancebologna, Giancarlo Raggi – che Rete Costruttori Bologna costituisca un’infrastruttura essenziale per accrescere la competitività delle imprese del settore operanti a Bologna. Ciò non significa che sia uno strumento alternativo alle singole imprese, ma è una delle modalità con cui le singole imprese possono affrontare un mercato sempre più complesso ed impegnativo”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet