Nasce a Reggio Emilia il bicchiere del futuro


L’IoT (Internet delle cose) sta per rivoluzionare il modo in cui le persone si incontrano e vivono i locali grazie ad un nuovo bicchiere tecnologico, completamente “Made in Italy”, sviluppato dalla neo start-up Italiana iFrasca s.r.l di Reggio Emilia. Per promuovere i bicchieri personalizzabili “Ebrost®” e raccogliere fondi per la conclusione del progetto, il team di designer e ingegneri hanno lanciato una campagna di crowdfunding sul popolare sito per innovatori Indiegogo.
Ebrost® è il bicchiere tecnologico. L’alta tecnologia presente all’interno del bicchiere permette all’utilizzatore di personalizzare il colore della luce emessa dal bicchiere e la modalità di attivazione e disattivazione, mediante programmazione eseguita via Bluetooth BLE tramite l’App dedicata.

Gli utenti (definiti Ebrost® Friend) possono personalizzare la propria consumazione in ogni momento con la luce emessa da 8 LED RGB tra un’infinità di colori, in modo da segnalarsi agli amici, impostarla come quella di un’altra persona interessata, configurarsi come appartenente ad un gruppo, assicurarsi di non confondere mai il proprio bicchiere con quello di qualcun altro. Coloro che si recano presso i locali amici (gli Ebrost® Point), oltre a rendere la serata più eccitante, potranno anche avere agevolazioni sulle consumazioni.

Oltre a favorire la coesione sociale ed essere divertente, Ebrost® è anche un eccellente dispositivo mediante il quale team sportivi e organizzazioni possono promuovere il loro brand, potendo avere la loro versione dedicata con il logo in trasparenza sul fondo interno del bicchiere; inoltre pub e locali possono notificare agli Ebrost Friend i propri eventi sull’App, scaricabile gratuitamente.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet